lunedì 27 aprile 2009

Perché Claudio Magris non tace?

Invece di infilare una dichiarazione sciatta e stupida ogni due parole?
Tra le migliori la seguente:

ha ricordato al riguardo di avere “una carissima amica che da 4-5 anni assiste a casa sua il marito in stato di totale passività; lei vive il grande mistero di una vita insieme che continua”.
E allora?

Intanto in Spagna...

4 commenti:

Anellidifumo ha detto...

Tu ti chiedi perché Magris non tace. Io ti faccio notare che non tace nemmeno Gabriella Carlucci:

http://anellidifumo.ilcannocchiale.it/2009/04/27/la_crema_del_berlusconismo.html

Te lo dedico, questo post. Così, tanto per farti zompare l'autostima a livelli da Himalaya. Vojo dì: se la Carlucci è arrivata in Parlamento, tu alla sua età cosa diventerai, imperatrice suprema di Alpha Centauri?

paolo de gregorio ha detto...

"Che ne pensa della liberalizzazione del consumo di inslata come pietanza?"

«Guardi, conosco da vicino una persona che mangia carne ed è felicissima. Mi sento anche scomodo con l'idea: "io sono padrone del mio stomaco" ..., almeno finché sono io il padrone del tuo stoomaco."

paolo de gregorio ha detto...

Scusatemi tanto: era "insalata" e "stomaco". Prima o poi passerò dal correttore inglese a quello italiano...

honeySickle ha detto...

Perché Magris fa parte dei Grandi Intellettuali Abilitati A Parlare Sempre. Quelli che hanno sempre in caldo una opinione su qualsiasi argomento, dall' Olocausto alla bioetica, non importa se intelligente o meno.

roseau