sabato 5 giugno 2010

Rolling on the floor laughing

Da un blog creazionista trovato per caso (i refusi sono tutti dell’autrice):

Ho detto che i neodarwiniani interpretano in maniera distorta i risultati degli studi sulla genetica. Ad esempio, gli studi sulla genetica ci dicono che il il 90 o 94% del dna umano è praticamente identico al dna dello scimpanzé. Ebbene, i darwiniani spacciano quel 94% come la prova definitiva del fatto che l’uomo discende dalla scimmia. Invece non prova assolutamente niente, dal momento che ci sono delle somigliaze sorprendenti non solo fra uomo e scimmia, ma anche fra uomo e verme e fra uomo e mosca!!!! Infatti, il 60% del dna umano è simile al il dna della mosca.

8 commenti:

Il Censore ha detto...

Il problema si fa serio quando queste persone diventano vicepresidente del CNR.

PapaboyForever ha detto...

Spacciatori di prove definitive!
Biechi illuministi!
Relativisti!
Darvinisti!
Alcolisti!
Egoisti!
Cattivi!

Scorbutico ha detto...

Ah, quel blog è fonte di grande ilarità anche per me! è un peccato (o forse un bene) che ultimamente sia morto. Forse la sua "padroncina" ha sbattuto la testa ed è diventata normale.

AcarSterminator ha detto...

Ma LOL!
La tipa arriverà mai a capire cosa significa quel che ha affermato?...


Il Censore ha detto...
Il problema si fa serio quando queste persone diventano vicepresidente del CNR.
A questo proposito, tanto per capire la stupida arrogante superficialità della mente di quest'uomo: De Mattei vs atei.
(grazie anche al mitico blog di Spaghettovolante)

Michele.

fabristol ha detto...

Ma stra LOL!

Si è data la risposta da sola.

spaghettovolante ha detto...

La regina delle mappine colpisce ancora. Per chi non lo sapesse, ha anche ripreso (o si è procurata le riprese) del fantasmagorico convegno troglodita di quest'autunno. Da vedere gli interventi di Respinti, che ha ripubblicato con ringraziamenti sul suo canale.
http://www.youtube.com/watch?v=1hIVYb39bsA
Respinti è il "giornalista"[citazione necessaria] che era presente anche al qui citato convegno al CNR.

RAmen

RAmen

Barbara ha detto...

Non sapevo che il vicepresidente del CNR fosse un creazionista... ma di cosa stiamo parlando? Ma come si fa a commentare una nomina del genere?

Mi fa venire voglia di interessarmi di quello che succede in Italia solo per raccontarlo agli amici che avrò quando vivrò all'estero, così li faccio ridere...

non si può commentare una scelta del genere. Altro che dissonanza cognitiva.

spaghettovolante ha detto...

Non solo è creazionista, è creazionista biblico. Trovi sugose in a questa etichetta http://spaghettovolante.wordpress.com/category/bananagate/