martedì 6 maggio 2008

Avanti col «ma anche»

«Più morbida nei toni, ma non nella sostanza», ci assicura Repubblica, la polemica di Walter Veltroni sulle parole di Gianfranco Fini riguardo ai fatti di Verona e Torino:

«Io sono per non stabilire mai priorità su questi temi», dice il leader del Pd in polemica con Fini. per Veltroni «nel primo caso c’è la vita di un ragazzo che è stata spezzata ed è un episodio molto grave e sottovalutarlo sarebbe un errore molto serio; il secondo episodio è altrettanto grave e stabilire delle priorità è assolutamente sbagliato».
Insomma, mentre per Fini è più grave bruciare una bandiera che uccidere un innocente a calci e pugni (a quanto pare il consiglio di Talleyrand, Surtout pas trop de zèle, è rimasto per certuni lettera morta), per Veltroni invece non c’è differenza: l’omicidio volontario vale l’oltraggio alla bandiera.

Bravo, bravissimo. Avanti così.

7 commenti:

IL LAICISTA ha detto...

In questo caso non saprei fare graduatorie, ma quel che è certo è che Fini ha detto una sciocchezza, per usare un eufemismo.

P.S.:
ho cambiato piattaforma, potreste aggiornare il link?
Grazie. :)

IL LAICISTA ha detto...

Grazie. :)

dlussana ha detto...

Per la precisione Fini non ha sminuito il fatto Gravissimo di Verona, ha solo sottolineato che non deve passare inosservata la assurda protesta di Torino che secondo me è gravissima e può essere pretesto per altri delitti.
poi Fini ha giustamente voluto sottolineare quanto sia importante non asociare questi fatti alla politica vera e propria perchè sia i neonazi che i teppisti di torino non seguono le logiche della politica come viene comunemente concepita e non seguono neppure alcun valore... si dichiarano soltanto e sono delinquenti da trattare come delinquenti come i black bloc di Genova e gli Ultras.

Anonimo ha detto...

beh tentare un paragone tra i due fatti è comunque assurdo. E comunque fini ha detto chiaramnente che i fatti di Torino sono più gravi dell'aggrezzione, con tanto di omicidio, di verona...se questo non è sminuire....

den ha detto...

Dlussana, non si capisce perchè quell'osceno omicidio dovrebbe far passare inosservato quanto a Torino. O meglio, magari nelle dinamiche televisive può essere, ma lo stesso varrebbe per ogni notizia - sconfitta dell'Inter inclusa.

Ma anche fosse, chi fa certe manifestazioni non vuole passare inosservato, dunque chi alle stesse è contro dovrebbe essere lieto che passino in sordina. Discorso diverso invece per chi è interessato a strumentalizzarle per generalizzare, oppure per ammorbidire altri fatti.

Infine: non si può chiamare "teppista" chi manifesti, né anche solo vagamente accostarlo ad osceni e vigliacchi assassini, solo perchè reo di un anacronistico reato come il "vilpendio di bandiera".

Lo sminuire deriva proprio da quell'assurdo parallelo: è come se a dopo l'attentato a Falcone qualcuno avesse detto "...non vorrei offuscasse il gravissimo atto di aver tirato una torta in faccia a Bill Gates".

Suvvia, siam seri. Fini l'ha detta grossa, e non tanto per fare ma perchè una discreta fetta del paese la vede come lui. Che se ne faccia una ragione, chi l'ha votato...

paolo de gregorio ha detto...

A me disgusta che nessuno abbia replicato che egli stesso sta con un governo con un gruppo politico i cui dirigenti hanno vilipendiato, e mi pare una volta anche bruciato, la nostra di bandiera. È chiaro poi che Fini voleva distrarre l'attenzione da quanto accaduto a Verona, per offrire una sponda secondo me.

Poi, se si dice che i fatti della manifestazione sono gravi, perché lo sono? Perché, si sotiene, possono portare a violenze vere. E allora, quando c'è un omicidio, questo è per caso meno grave? Se è meno grave, anche invogliare alla violenza non è così grave, proprio visto che l'omicidio non è poi tanto grave. Questa la logica dei nostri politici.

Infine trovo il bruciare la bandiera di un altro paese uno scimmiottamento di un rito di integralismo e fanatismo religioso. Poi quelli che imitano questo rituale si dicono anche contrari alle ingerenze delle religioni. Li trovo intellettualmente penosi.

Antaress ha detto...

Come, NON stabilire priorità? o_O