sabato 12 aprile 2008

12 commenti:

#Capitano ha detto...

Ciao Chiara, è da un pò che non passo, ma quando capita leggo con piacere i vostri interventi su questo blog.
Domani primo giorno di elezioni... vediamo che succede!

p.s. hai visto il testimonial d'eccezione del Partito socialista? :D il video è esilarante secondo me!

BUENA VIDA

Anonimo ha detto...

A proposito di Berlusconi il giullare...
(da notare la parte finale..che tristezza, altro che giullare, berlusconi è la malattia terminale della nostra civiltà!)

http://www.economist.com/world/europe/displaystory.cfm?story_id=11022014

pippi

Pat pat ha detto...

Temo... non ho votato PD, mi faceva troppo ribrezzo, tuttavia spero che il PDL dello psiconano non consegua i risultati che si aspettava

astridnausicaa ha detto...

Ciao Chiara.
Teniamo le dita incrociate!

Anonimo ha detto...

"spero che il PDL dello psiconano non consegua i risultati che si aspettava"

E allora mi sa tanto che dovevi vincere il ribrezzo e votare pd.

Pat pat ha detto...

Non sono stato io a decidere di "correre da solo", Forrest Gump

Anonimo ha detto...

Diciamo che quindi non volevi berlusca, ma speravi che il lavoro sporco (votare pd, unico modo per arginarlo) lo facessero gli altri.....purtroppo le chiacchere stanno a zero: o berlusca o pd. E' una brutta cosa, ma neanche io ho deciso di vivere in un paese in cui le alternative sono così poco accattivanti.

Alessandro Forrest Gump

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Ha vinto e dobbiamo interrogarci tutti sul perchè....

Forse però se lo deve chiedere anche il Vecchio Governo Prodi per non aver fatto riforme e leggi che la gente che li aveva votati, chiedeva.

paolo de gregorio ha detto...

Forse il governo Prodi non è proprio esistito. Io sono un po' stufo di quest'aria di darsi sempre addosso gli uni gli altri stando dalla stessa parte. La campagna di SA è stata contro Veltroni, col risultato che si è visto, e probabilmente i comunisti hanno votato Lega. Ogni tanto uno un'identità deve pure darsela, non sempre definirsi contro qualcosa.

Joe Silver ha detto...

@Alessandro Forrest Gump

Diciamo che quindi non volevi berlusca, ma speravi che il lavoro sporco (votare pd, unico modo per arginarlo) lo facessero gli altri.....purtroppo le chiacchere stanno a zero: o berlusca o pd.

Mi spiace ma no... La distanza e' abissale: pure se ci mettessi i voti di SA, Sinistra Critica, Partito Comunista dei Lavoratori e Socialisti, sarebbero 4 punti e mezzo in meno rispetto a PDL + Lega. E nemmeno contando tutti gli astenuti come potenziali votanti per il csx ce la si fa.

Il voto utile e' stato completamente inutile.

aleG ha detto...

"Il voto utile e' stato completamente inutile"

Caro Joe Silver, per una volta non sono d'accordo con te, soprattutto perchè se la metti così il voto "non utile" semplicemente è come se non ci fosse stato: non c'è nemmeno uno straccio di deputato a rappresentarlo. Tra l'altro non è sul risultato finale che si puo' fare un ragionamento simile: altrimenti, applicando logiche del genere, tanto varrebbe abbandonare qualsiasi proposito di lotta politica in partenza. L'unica cosa da tentare era quella che ha fatto tra gli altri il partito radicale, pur dovendo ingoiare una palata di sterco.

Questo sempre dando per scontato l'assunto che berlusconi e bossi e fini e ciarrapico siano peggio di veltroni e d'alema e binetti e castagnetti. Eliminando questo assunto, ovviamente cambia tutto. Per me personalmente, niente è peggio del berlusca, dei suoi sodali e di quello che rappresenta e porta con se'. Pur di arginarlo ero e sono disposto a tollerare PERFINO il pd.
Questo è il mio parere personale.

Joe Silver ha detto...

@aleg

Tutto sta nella definizione di "voto utile". Durante la campagna elettorale questa espressione e' stata usata da Veltroni e da Berlusconi per indicare il voto dato alle coalizioni capeggiate dal PD e dal PDL.

Qual era l'utile auspicato dai due contendenti? Quello di non permettere all'avversario di vincere, evitare il ritorno di Berlusconi o evitare di lasciare il paese ai "comunisti".

Tenuto presente questo utile, ogni voto di destra negato al PDL risultava "inutile" e "dispersivo" cosi' come ogni voto di sinistra non dato al PD.

Allora proprio alla luce del risultato finale si puo' dire che chi ha votato controvoglia il PD magari perche' "niente è peggio del berlusca, dei suoi sodali e di quello che rappresenta e porta con se'", ha sprecato il proprio inutile voto, trovandosi fuori dal parlamento il partito che meglio rappresentava le proprie idee e il berlusca comunque al governo.