martedì 8 maggio 2007

Tutti in treno al Family Day

Rilancio un comunicato stampa di Vincenzo Donvito, presidente dell’Aduc («Riassetto ferrovie regalando sconti a chiunque?», 8 maggio 2007):

È di alcuni giorni fa l’approvazione da parte del Governo di un piano di riassetto delle ferrovie che prevede, tra l’altro, aumenti delle tariffe fino al 35% in più. E proprio oggi il presidente del Consiglio Romano Prodi dice che il trasporto ferroviario per i pendolari è da terzo mondo.
In occasione della manifestazione Family Day organizzata per il 12 maggio, sul sito del Forum Famiglia (al seguente link) è possibile scaricare una credenziale da consegnare alle biglietterie delle stazioni ferroviarie di tutta Italia per comprare un biglietto di A/R con destinazione Roma con una tariffa standard scontata del 20%, valido per viaggiare dal 11 al 13 maggio 2007. Secondo le informazioni fornite sul sito e dall’operatore del call center (06.689.6930) la credenziale scaricabile in pdf dal sito e da consegnare in biglietteria non è nominativa e per essere valida non ha bisogno di alcun tipo di autorizzazione da parte dell’organizzazione della manifestazione. È dunque possibile per chiunque voglia recarsi a Roma dall’11 al 13 maggio usufruire di uno sconto del 20% sul biglietto ferroviario esclusivamente stampando e consegnando la credenziale alla biglietteria.
Oltre a consigliare di scaricarsi il pdf a coloro che si recheranno a Roma per l’altra e contrapposta manifestazione organizzata nella stessa data per l’“Orgoglio laico”, ci domandiamo se il metodo di Trenitalia debba essere considerato come quello della svolta per il risanamento economico di tutto il gruppo. Lo domandiamo al ministro dei Trasporti Alessandro Bianchi e lo facciamo presente a chi nel Governo ha preso sul serio il piano di risanamento delle Ferrovie.

9 commenti:

Yupa ha detto...

Ho letto oggi su Il Venezia, quotidiano locale del gruppo 'E Polis, gli spropositati numeri del Family Day: megapalco da 40m., milioni di volantini, aerostati, banchetti sparsi ovunque... e mi sono domandato DI DOVE vengano tutti i denari che sicuramente saranno stati necesseraii per mettere in piedi questa grancassa...

daniele ha detto...

Io a scroccare un viaggio facendo finta di essere un pecorone come quegli iddioti non ci penso neanche!! E chi lo fa dovrebbe vergognarsi anche solo di prendere in mano un pezzo di carta con su scritto Family Day! E' come prendere in mano carta igienica usata: è sporca di m....a!

MJ ha detto...

Giuseppe, scusa l'O.T. Ma volevo segnalarti questo articolo, se non lo conoscevi già.In questo caso, come non detto;).

http://uk.reuters.com/article/scienceNews/idUKN0735624120070507?rpc=401&
Ciao

Giuseppe Regalzi ha detto...

Grazie, MJ, molto interessante!

Fabrizio Cuttin ha detto...

Sarebbe interessante una bella interrogazione in parlamento, rivolta al ministro dei trasporti, tanto per capire qual'è la posizione ufficiale del governo...mi viene da rispondermi da solo: "a novanta gradi!".

Anonimo ha detto...

x fabrizio cuttin e tutti i "malpensanti"

In riferimento al Family day "le Ferrovie dello Stato precisano che, come già avvenuto in passato per tutte le manifestazioni di carattere politico o religioso, anche in questa occasione non è stata applicata alcuna tariffa agevolata". E’ quanto si legge in una nota diffusa dall’ufficio stampa di Ferrovie dello Stato.
"Lo sconto del 20% al quale fa riferimento il sito degli organizzatori della manifestazione - prosegue la nota - altro non è se non la normale riduzione prevista per i gruppi composti da più di dieci persone. Nessun treno ’speciale’ è inoltre stato predisposto per la manifestazione del 12 maggio, in occasione della quale gli organizzatori hanno affittato a loro spese treni charter ai consueti prezzi di listino, applicati a tutta la clientela - conclude la nota - in occasione di analoghe manifestazioni nel corso degli ultimi mesi".

pisolo ha detto...

Cari laici, dove ve lo mettete l'"orgoglio" se vi abbassate a scroccare il viaggio alle FFSS usando il "passi" dei vostri "rivali di piazza"??

Daniela Condemi ha detto...

Molto interessante il vostro blog, inserisco subito un link.

Chiara Lalli ha detto...

Grazie Daniela,
link ricambiato.
Ciao.