mercoledì 5 dicembre 2007

Assuntina Morresi è un’abortista

Lo so, a chi conosce la Morresi sembrerà un’asserzione delirante; ma è quello di cui è convinto Mario Palmaro, del Comitato Verità e Vita, che in un comunicato stampa l’ha attaccata ieri con quest’accusa («“La 194 è una buona legge”. Quando i cattolici diventano abortisti», 4 dicembre 2007).
Ovviamente Assuntina Morresi è, era e resterà antiabortista; ma chissà che questo episodio non le serva a capire almeno un po’ cosa significa avere a che fare con il fanatismo integralista...

3 commenti:

inyqua ha detto...

Anche a me è arrivata la sua newsletter piccata di StranaU...E devo dire che mi è venuto da ridere...un tempo si diceva: chi semina vento, raccoglie tempesta...Ciao Reggy.....

rikkitikkitavi ha detto...

il fatto è che assuntina morresi lo sa benissimo cosa è un fanatico religioso, essendolo lei stessa.

triste dovere constatare che persone di questa fatta abbiano un seguito che vada al di là degli stretti familiari e dei poveri laureandi, costretti a ubbidir tacendo.

mala tempora currunt!

Grendel ha detto...

Verrebbe quasi da dire: "chi di cazzate ferisce..."