mercoledì 19 marzo 2008

Spam a sfondo sessuale


Ciao scusa ma sono terrorizzata non ti ho chiamato perchè piango e non riesco a parlare..
ti ricordi di Marcello di Modena, il mio ex dell'universita'?
Un casino guarda... non so come dirtelo.. praticamente mi hanno detto che ha fatto una pagina con delle mie foto a dir poco molto più che intime!!!
Guarda qui se non ci credi!
Era roba privata di quando si stava insieme.. mi aveva giurato di aver buttato tutto.. che stronzo!!!!
Ti prego aiutami a trovare un modo per fargli togliere tutto.. non posso neanche immaginare cosa succede se lo scopre Luca o i miei genitori!
Ha messo anche dei filmati scaricabili non ci credo... mi viene male!
Stasera ti chiamo che vediamo come fare mi raccomando non azzardarti a far girare quella cazzo di pagina!

Ciao.


ps
Ci sono ancora tonti che ci cascano?

8 commenti:

Marcoz ha detto...

Ah, io rispondo solo quando la mia banca mi chiede una verifica dei dati personali: ci tengo ai miei soldi, io!

Chiara Lalli ha detto...

Marcoz,

qual è la tua mail che dovrei fare un accertamento bancario?

Metilparaben ha detto...

"...a dir poco molto più che intime..."
Ho come il sospetto che 'sti messaggi spam li scriva Volontè. Insomma, lo stile è quello...

Marcoz ha detto...

Non me la racconti giusta, Chiara. Tu vuoi la mia mail perché sei affascinata dalla mia incommensurabile simpatia, di' la verità!

Chiara Lalli ha detto...

Alessandro, hai visto il suo nuovo sito?

Marcoz, quando il potenziale truffato è anche simpatico, beh, è l'ideale!

Chiara Lalli ha detto...

Marcoz, dimenticavo: come alternativa (o in aggiunta) alla mail puoi anche inviarmi il numero della tua carta di credito?

Metilparaben ha detto...

Il nuovo sito? Vuoi dire quello in cui il nostro beniamino, in maniche di camicia, si appoggia con disinvolta eleganza alla sottostante animazione scudocrociata, mentre un'altra copia del nostro eroe, appena a destra, esibisce un americaneggiante pollice verso l'alto, cliccando dùsul quale si apre una pagina piena zeppa di video recanti, in piccolo, innumerevoli riproduzioni della medesima immagine, in una ridda di minuscoli piùollici e altrettanti sguardi furbetti?
Mmmmm non ricordo, forse sì, l'ho visto...

paolo de gregorio ha detto...

Una volta mi è arrivato uno spam, volevano un tot per mille (non so di che cosa), e per invogliarmi parlavano di opere di carità. Chissà se qualcuno ci casca ancora...