mercoledì 8 agosto 2007

Allarme mici neri

L’Associazione italiana difesa animali e ambiente segnala la strana scomparsa di molti gatti neri (È allarme sparizione gatti neri nel nord ovest milanese, Aidaa, 8 agosto 2007).
In questi ultimi giorni ne sono spariti circa 15 nelle zone comprese tra i comuni di Lainate, Cornaredo, Rho Mazzo e Vanzago. Le ipotesi circa la loro destinazione sono riti satanici, pellicce o cibo: tutte ipotesi poco rassicuranti.

5 commenti:

capemaster ha detto...

Ovest?
Scagionati i vicentini.

Chiara Lalli ha detto...

Ahi ahi, Capemaster, è tipico di chi ha qualcosa da nascondere mettere le mani avanti...

Fort ha detto...

Le chiedo veramente scusa per l'intrusione.
Ed anche per il commento che nulla ha a che fare con il post bensì vorrebbe obbiettare ad una Sua affermazione ad un altro post dal titolo "Ma il girino non è una rana".
Ciò premesso.
".... Questo non significa che le persone non possano legittimamente credere nel creazionismo (ma la legittimità di una credenza non attribuisce necessariamente forza alla credenza in questione)...".
Grazie per "l'autorizzazione" a credere nel creazionismo. Per "credere nell'evoluzionismo" invece si deve far domanda oppure è "credenza" libera?
Premesso anche questo, chi scrive non è creazionista e, meno che mai, evoluzionista.
Mai sentito parlare di un Progetto Intelligente?
La ringrazio ed un saluto.

Chiara Lalli ha detto...

Fort, non deve scusarsi per l'intrusione.
Mi trovo a doverle rivolgere una domanda che più o meno era contenuta nella mia affermazione da lei riportata (con la premessa che sì, ho sentito parlare del Progetto Intelligente): Il fatto che ne abbbia sentito parlare che cosa dovrebbe implicare? Che sia un progetto sensato? Che sia preferibile all'evoluzionismo? Ho sentito parlare - come tutti noi - di molte, molte altre teorie o affermazioni, e dunque?

capemaster ha detto...

ah ma io son perugino ;)