lunedì 24 settembre 2007

Autorizzata la diagnosi genetica di preimpianto

Il Tribunale Civile di Cagliari ha depositato oggi una sentenza con la quale autorizza il centro FIVET dell’Ospedale Microcitemico ad eseguire la diagnosi genetica di preimpianto su alcuni embrioni congelati un paio di anni fa (una donna cagliaritana portatrice di Betatalassemia rifiutò di trasferire gli embrioni fecondati).
Questa autorizzazione ad effettuare la DGP è la prima notizia decente dalla entrata in vigore della legge 40. Aspettiamo di leggere la sentenza. E soprattutto speriamo che serva a rimettere le mani sulla legge 40 (va bene, non esageriamo con l’ottimismo).

6 commenti:

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Attendo il vostro commento non appena sarà possibile leggere il dispositivo di questa sentenza e quindi conoscere le motivazioni giuridiche che il Tribunale ha fatto proprie per prendere questa decisione.

PS: spero che farete anche un link se possibile per poter leggere il dispositivo nella sua integrale stesura :-)))

Vi leggo sempre con interesse
Daniele

Yoshi ha detto...

ecco infatti, non esageriamo con l'ottimismo...
ma dimmi te se ci dobbiamo affidare ai giudici dato che i politici sono...vabbeh, lasciamo stare sennò faccio del grillismo :)

Chiara Lalli ha detto...

Daniele, ci vorrà forse qualche giorno. Appena possibile linkeremo al testo.

Yoshi, già. Ma dimmi te...

samuelesiani ha detto...

speriamo. ma di questi tempi, temo sarà più facile toccare la 194 piuttosto che la legge 40...

mina ha detto...

Se la deposizione della sentenza dura quanto quella su dott.Riccio, allora forse fra due mesi sapremo tutto di preciso, se va bene.

ILLAICISTA ha detto...

Una rondine non fa primavera, però...

Le motivazioni sembrano far ben sperare, se questa sentenza non rimanesse isolata, chissà.