mercoledì 4 febbraio 2009

Ufficio delazioni

L’ufficio delazioni è aperto ogni giovedì per due ore. Accetta segnalazioni, anche anonime, di tutti i turatesi che sospettano di avere come vicino di casa un irregolare. Non un inquilino abusivo tout court, ma proprio un extracomunitario senza permesso di soggiorno. Un’iniziativa del leghistissimo Comune di Turate per «invitare, senza razzismi, i cittadini ad autotutelarsi».

La decisione della giunta di Palazzo Pollini — un solido monocolore Lega Nord, con due sparuti consiglieri del centrodestra e tre soli colleghi all’opposizione del centrosinistra — è recentissima e pubblicizzata con apposito cartello all’ingresso della sede comunale. L’ufficio di controllo di polizia giudiziaria — a sinistra del portone — è aperto il giovedì dalle 12,30 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 15,30. L’iniziativa, recita l’avviso, è nata “per accrescere la sicurezza urbana, contrastare la permanenza di stranieri irregolari sul territorio e verificare il rispetto della legalità”. Si accettano segnalazioni, firmate o “in forma riservata”.
Turate, nel Comune retto dalla Lega un ufficio per denunciare i clandestini, la Repubblica.

2 commenti:

filippo ha detto...

Niente di nuovo sotto il sole, a quanto pare.
Forse i parigini di una certa età ricordano ancora il numero di telefono che era possibile comporre, durante l'occupazione tedesca, per denunciare gli ebrei presenti in città.

Anonimo ha detto...

update.
ora sarà così per tutti i medici dei pronto soccorso.

negro, stai male? cazzi tuoi, se vuoi vai all'ospedale ma sappi che sarai denunciato.

che bel paese di merda