domenica 18 novembre 2007

Amore del Potere

Sfogliando la Repubblica mi imbatto in una spaziosa pubblicità della nuova fatica letteraria di Bruno Vespa, L’amore e il potere. Un libro che riempie un vuoto assolutamente necessario (il vuoto, sia chiaro).
E già basterebbe per bruciare il quotidiano. Ma non finisce qua. Sotto al titolo e alla ammiccante faccia piena di nei si legge: 260.000 copie vendute, quarta edizione.
Ma chi è che compra un libro di Vespa? Chi? (Non lo voglio sapere).

4 commenti:

rikkitikkitavi ha detto...

come si fa a domandarsi chi compra i libri di vespa?

non c'è proprio nessuno a cui il regalo di natale lo devi proprio fare, ma non ne hai nessuna voglia?

Chiara Lalli ha detto...

Non sarebbe più onesto un calcio negli stinchi?

Vaaal ha detto...

se li compra tutti lui, così può dire di averne venduti un sacchissimo!

matteo ha detto...

come dice Luttazzi:" da quando mia zia legge i libri di Vespa in treno non la disturba più nessuno"