sabato 11 novembre 2006

Finanziaria regionale: 800.000 euro per spostare le suore di clausura

Dalle ultimissime UAAR:

Da un articolo del quotidiano di Udine “Messaggero Veneto”, datato 8 novembre, si può apprendere che la Finanziaria regionale del Friuli-V.G. elargirà 800.000 (ottocentomila) euro alle Monache benedettine del monastero di clausura di San Cipriano a Trieste, per il loro trasloco sul Carso. Dallo stesso articolo si può anche apprendere che tale contributo “una tantum” corrisponde ad un terzo di quanto verrà dato, distribuito però su venti anni, all’Università di Udine.
A parte tutti i pensieri legittimi e indignati, mi viene da domandare: come le devono spostare queste suore, scavando un traforo da Trieste al Carso? Un’avveniristica galleria sotterranea?

2 commenti:

Filter ha detto...

Sono suore di clausura, non possono uscire. Immagino dovranno trasportarle con tutto il convento.

Chiara Lalli ha detto...

dio, come ho fatto a non pensarci?