lunedì 21 gennaio 2008

Riparliamone!



Su suggerimento di Joe Silver.

21 commenti:

annarosa ha detto...

Secondo i dati del Min. della salute gli aborti clandestini sono circa20.000 ogni anno. A cui si aggiungono quelli legali. Mi sembra una "vittoria" peggiore di quella di Pirro...

Pier ha detto...

dove avete trovato quest video? da chi è stato fatto? quando? su google e youtube non riesco a trovare niente!
È semplicemente fantastico!

Yupa ha detto...

@Pier

http://www.youtube.com/watch?v=3O5Dp87LnAU

Joe Silver ha detto...

Lei è Paola Cortellesi. Il video è passato ieri sera in quella trasmissione laicista, comunista, abortista intitolata "Parla con me".

Tommaso Giartosio ha detto...

Geniale.

destynova ha detto...

Bel video, ma la realtà ha superato la satira.

Dire no a tutte le forme di discriminazione? Riparliamone!
Nell'ultimo messaggio di Bagnasco a proposito delle discriminazioni di genere...

O forse sono solo pessimista.

malvino ha detto...

Propongo di postarlo, chiunque abbia un blog dovrebbe farlo, ha un impatto formidabile. Io corro a farlo.

JimMomo ha detto...

Davvero divertente!

Peccato che è stato inserito il passaggio sul clima, che non c'entra niente con diritti e libertà civili e su cui davvero ci sarà molto di che riparlarne.

ciao

NicPic ha detto...

fantastico, grazie della segnalazione!

Pat pat ha detto...

La Cortellesi dimostra di èssere sempre all'altezza della situazione, tagliente e acuta

sagredo ha detto...

L'avevo visto in "diretta", strepitoso.

thewreck ha detto...

Io riparlo

emmyfinegold ha detto...

Bello questo video!

Arsenico ha detto...

Cosa sottintenderebbe, che ci sono argomenti degni di essere ripresi e altri no?
E chi lo stabilisce quali sono?
E poi ha gli è mai passato per la testa di artista che l'aborto coinvolge da 2 a 3 soggetti?

(ri)Parliamone ha detto...

MA E' PROPRIO QUEL CHE VOGLIO: RIPARLIAMO DELLA 194!

Grazie per il passaggio a porta vuota!
Ovviamente, mi rinomino subito (ri)Parliamone per poterne (ri)parlare.

Giuseppe Regalzi ha detto...

(Ri)parliamone: l'educazione vorrebbe però che si mantenesse sempre lo stesso nickname, anche per non dare l'impressione di costituire una legione, quando invece si è uno soltanto. Quindi ti pregherei di scegliere un nome stabile, e di evitare altre innovazioni, dopo "Parliamone", "Se non si è prevenuti", e compagnia bella.

(ri)Parliamone ha detto...

Ma il passaggio da "Parliamone" a "(ri)Parliamone" è avvenuto alla luce del sole, per cui l'appunto mi sembra almeno fuori bersaglio.

Disconosco gli altri pseudonimi. Mica sono Manzoni dallo stile inconfondibile! Magari!

Giuseppe Regalzi ha detto...

Il tuo indirizzo IP, però, è inconfondibile...

(ri)Parliamone ha detto...

Ma che impiccione! Mo' vai pure a vedere l'IP! E vabbè, sono sempre io, afflitto da multipersonalità.

Allora facciamo così, se sei d'accordo, qui mi chiamo (ri)Parliamone, perché è troppo carino dato il titolo del blog. Altrove, adotto Parliamone, inserendo per un po' "già xxx".

OK?

Giuseppe Regalzi ha detto...

Cioè prima tenti di farmi fesso adottando nick differenti, poi neghi di averlo fatto, e infine quando sei messo di fronte all'evidenza manco mi chiedi scusa e fai il disinvolto? Facciamo così, invece: io ti bandisco da questo blog, e tu vai a prendere in giro qualcun altro, ok?

capemaster ha detto...

effettivamente meritava