lunedì 28 gennaio 2008

Una moratoria per Giuliano Ferrara?


Non ho voglia né tempo per commentare le dichiarazioni di questo disonesto individuo. Le sue dichiarazioni sono un miscuglio di imprecisioni, orrori e idiozie. Un gran bel discorso davvero!

10 commenti:

Pier ha detto...

Quello che non capisco è PERCHÈ un individuo del genere (che in alcuni momenti sembra paventare una cultura non indifferente) la pensi in questo modo? Che la spiegazione sia da ricercare in qualche trauma infantile, o in qualche dolorosa esperienza che blocca la più ovvia considerazione logica? O forse qualche sadico e perverso gusto autolesionista nel godere di uno stato e di un potere oppressivo, ingiusto e - peggio che ogni altra cosa - stupido?

Daniela ha detto...

una moratoria per evitare che certe persone dicano stronzate. Comunque chiara, io ho buttato nel cesso tutti i tg, 7 anni fà. La cosa che mi preoccupa è che non tutti lo hanno fatto, e qualcuno potrebbe credere a ciò che dice ferrara.

Sergio ha detto...

@pier
Secondo me non la pensa in questo modo. Semplicemente avrà un interesse a sostenere questa confusa moratoria: posso solo immaginare chi cerca di compiacere. Forse proprio perchè non crede in quello che dice non è riuscito a fare di meglio(ma qualcuno ha capito poi cosa vuole?).

MJ ha detto...

Moratoria PER Ferrara? Meglio una moratoria DA Ferrara.
Una decina d'anni ( almeno )senza le sue furbate, senza le sue mistificazioni, e miserie e disonestà.
Proposta dal settimanale Left è l'unica moratoria che mi sento di appoggiare.
Ma mi accontenterei che non gli venisse dato NESSUN ascolto a sinistra. Se a sinistra venisse ignorato come merita , forse sarebbe costretto a maggior onestà intellettuale. Non per altro, ma perchè questa pu**ana intellettuale non ce la fa a non stare al centro dell'attenzione.

( scusate le parole forti. Ma ci sono poche persone che mi suscitano disprezzo come quest'essere schifoso )

paolo de gregorio ha detto...

Punto 1: ah ma allora, lo scopriamo da Ferrara, la magistratura dovrà per sempre in futuro astenersi dall'occuparsi di politici perché se indaga su uno di loro cade il governo? Quindi, fatemi capire, se io non voglio noie con la legge cerco di farmi eleggere così se poi mi si indaga faccio bene a rovesciare il tavolo? Immagino anche, chiederei a Ferrara, che farei questo nell'interesse di tutti cittadini italiani, giusto?

Punto 2: Ferrara si è sbagliato, gli aborti sono un miliardo di miliardi di milardi di miliardi. Comunque più che dal concepimento, i diritti dell'Uomo, visto che tanto ormai ci siamo, li farei iniziare dal mondo dei prebambini. Nessuno può negare, infatti, che già nel momento in cui io e la mia compagna ad un figlio ci stiamo pensando ormai nostro figlio esiste già in potenza: se non ci fermiamo lui nascerà di certo. Poi direi anche che visto che in giro per il mondo ci sono tanti "concepiti" dentro ai freezer, sarebbe ora che qualche "incubatrice" facesse loro posto quanto prima. A occhio e croce poi quando nascono è meglio che Ferrara cominci a digiunare perché per sfamare tutti non c'è posto, nemmeno nel nostro ricco occidente sfruttatore (ma Ferrara vuole per quegli embrioni delle mamme cristiane o musulmane per questo nuovo esercito?).

niki&jean ha detto...

ciao a tutti. oltre questi personaggi squallidi, quello che mi fa incazzare di piu', e' che in queste discussioni non vengono chiesti pareri alle donne. a parlare sono ferrara, bagnasco, ruini, buttiglione, ratzinger e compagnia bella. loro sanno cosa significa una gravidanza ed altro. mi limito a questi e odio il loro integralismo fatto sulla pelle delle donne. 1000000000 di morti? ma come si possono dire cifre cosi' senza giustificarle? l'aria e' pesante, il loro potere di decidere della liberta' altrui...cosa nasconde la tonaca di un prete o la pancia di ferrara o il profilo alla burns di bagnasco o il ghigno di ratzinger? amore
tanto amore...basta senno' divento cattivo. ciao

Anonimo ha detto...

Ferrara ha ragione e non potete dire il contrario.

d-K ha detto...

Anonimo, è stato appena detto il contrario di ciò che ciancia Ferrara. L'intero - ottimo - blog "Bioetica" controbbatte di continuo le putride posizioni di quel ceffo, motivandole, inoltre, in maniera egregia: cosa che il losco figuro di cui sopra è incapace di fare.
Quando riuscirai a scovare il tuo senso critico porgigli i miei saluti e digli che ha tutta la mia comprensione per l'averti abbandonato.

d-K

d-K ha detto...

Scusate, m'è sfuggita una "b": ovviamente è "controbatte"

d-K

niki&jean ha detto...

esatto. ferrara ha ragione, ha la ragione del potere. ha ragione nel discutere di un argomento che lo riguarda minimamente perche' lui, nel suo pancione, porta un grosso peso e sa cosa significa. ha la ragione di una persona che in trenta anni ha cambiato idea in maniera radicale...niente di male, capita, ma integralista prima, integralista ora.