domenica 28 gennaio 2007

Monopolio di famiglia

Monsignor Bettori, segretario generale della Cei («Le coppie di fatto scardinano la famiglia», Il Corriere della Sera, 28 gennaio 2007):

Pensiamo di non dover porre accanto alla famiglia che si costituisce tra un uomo e una donna una famiglia diversa che attraverso l’inevitabile concorrenzialità finirebbe con lo scardinare la famiglia tradizionale.
Ma se foste davvero convinti che il matrimonio tradizionale sia la forma migliore, quella giusta, quella vera, quella che garantisce e assicura il rispetto e la stabilità delle unioni coronate dal sacro vincolo del matrimonio (tra un uomo e una donna, ovviamente), che cosa avete da temere dai Pacs, ovvero la forma caricaturale, quella degli amori sbagliati e deboli, delle unioni instabili o dei diritti senza nessun dovere?
Suvvia, un grande chef avrebbe forse qualcosa da temere da un moccioso che traffica con la cucina di Barbie?

1 commento:

Leilani ha detto...

Oh, è quello che ho sempre pensato anche io :D

Ma come dicevano gli Skunk Anansie "they're selling Jesus again, they want your soul and your money, your blood and your votes" e questo non è certo un processo fondato sulla ragione quanto sulla speranza che la gente sia abbastanza stupida.