giovedì 28 dicembre 2006

Effetti climatici

Welby: comune Aosta, parlamento legiferi presto su eutanasia (Ansa, 28 dicembre 2006):

“Il Parlamento italiano affronti al più presto la tematica dell’eutanasia”. L’appello è contenuto in una mozione di indirizzo approvata oggi a maggioranza dal Consiglio comunale di Aosta.
Secondo il documento consiliare, che ha ottenuto quindici voti favorevoli, sette astensioni e il voto contrario del consigliere della Stella Alpina, il medico Giuseppe D’Alessandro, “la legislazione attuale – si legge nel testo consiliare – per la volontà di non legiferare in materia di eutanasia di fatto delega alla classe medica e a quella giudiziaria la regolamentazione, in base a diverse casistiche, del delicato crinale che divide cura medica e accanimento terapeutico, rendendo impossibile al paziente terminale di scegliere in libertà e coscienza il suo destino”.
Per questo motivo, secondo il Consiglio comunale del capoluogo regionale “non è più rinviabile la necessità di affrontare questo nodo, che non è solo un nodo politico, ma soprattutto etico e morale”.
È proprio vero, il freddo ha effetti benefici sul sistema nervoso centrale.

1 commento:

probrokebackmountain ha detto...

Caro sottoscrittore della lettera/petizione “Pro Brokeback Mountain”, vogliamo augurarti uno strepitoso e laico 2007, confidando che potrà essere tale anche grazie al tuo impegno su questa battaglia di cultura e civiltà.
A presto e non perdere di vista gli sviluppi nei commenti del blog. ;-)