mercoledì 7 febbraio 2007

Non possumus

Io non parlo tanto latino. Per una volta che è stata ironica non si può infierire. Però lo capisce anche un analfabeta il significato della dichiarazione.

3 commenti:

Emi ha detto...

Oh, benissimo... ora si puo fare la conta di chi è con noi e chi è con loro, grazie allo spartiacque.

Alla faccia della non ingerenza...

Leilani ha detto...

Bella lingua il latino, signori vescovi. "Videre nostra mala non possumus, alii simul delinquunt, censores sumus" disse Fedro.

E con questo, non ho altro da aggiungere.

M ha detto...

Rispondiamo :" ce ne impippamus "